In Evidenza NEW NEW NEW

La Società Italiana di Psichiatria prende posizione dopo le parole del ministro al programma In Onda

(video dal minuto 18 circa)

LA SALUTE MENTALE SECONDO IL MINISTRO SALVINI, PROTESTANO GLI PSICHIATRI:

“L’UNICO ABBANDONO È QUELLO DELLO STATO NEI CONFRONTI DEI MALATI”

Mentre gli operatori fanno miracoli pur essendo la metà di quanto necessario e i finanziamenti meno di un terzo rispetto agli altri Paesi europei, il ministro dell’Interno parla di una (inesistente) ‘esplosione di aggressioni’, di ‘abbandono dei malati lasciati in carico alle famiglie’ e di ‘chiusura delle strutture di cura’

 

ROMA, 9 luglio 2018 – La Società Italiana di Psichiatria esprime grave preoccupazione per le recenti dichiarazioni pubbliche dell’On.le Ministro Matteo Salvini circa una supposta “esplosione di aggressioni” da parte di persone affette da disturbi mentali, il sostanziale “abbandono del tema della psichiatria lasciato sulle spalle delle famiglie” e la “chiusura di tutte le strutture di cura che c’erano per i malati psichiatrici”. Lo fa attraverso una comunicazione a firma del presidente, Bernardo Carpiniello, del segretario nazionale Enrico Zanalda, e del Past President Claudio Mencacci.

QUI IL COMUNICATO STAMPA UFFICIALE SIP

Invitiamo tutti soci alla discussione nell’area del blog “Comunicazioni tra i soci”

Presa di posizione della SIP sulle proposte di modifica legislativa in merito a TSO

QUI il link all’articolo della SIP.
Invitiamo tutti soci alla discussione nell’area del blog “Comunicazioni tra i soci”

 

Scarica il documento “Consenso intersocietario italiano per la prevenzione, la diagnosi e il trattamento del Delirium nell’anziano ospedalizzato”

Nell’area “documenti generali” del blog riservato ai soci

 

Continua la costruzione della MAPPA SPDC:

Aprile 2017: Aggiunti TOSCANA e LAZIO!

15/04/2017: Aggiunta SICILIA!

13/10/2017: Aggiunta SARDEGNA!

10/01/2018: Aggiunta PUGLIA!

 

Continua la costruzione del Coordinamento

mani-alzate

Continua il lavoro di costruzione della rete SPDC nazionale. I coordinatori a livello regionale hanno l’incarico di costituire un sistema rappresentativo condiviso che porti al completamento del Direttivo.

Per accedere all’area Soci compilare il form online oppure il cartaceo da richiedere all’ associazione.